zoom_in

Candela in cera di soia colata a mano - Marguerite - LACE BEAUTY

54,00 €
Tasse incluse

Candela da 240gr di cera di soia colata a mano, profumata con un accordo di violetta cristallizzata nello zucchero.

Da utilizzare come profumatore d’ambiente e per completare i rituali Lace Beauty.

Profumo, packaging e lavorazione 100% Made in Italy.

Quantità
check disponibile

Candela in cera di soia colata a mano.

Profumazione: una dolcezza ben calibrata, fine, con una nota floreale che viene sublimata a seguito di un morbido abbraccio sucrée. La mia violetta cristallizzata nello zucchero si compone di uno scrigno croccante e fragrante che custodisce al suo interno un cuore elegante e soave.

Quantità e durata: la candela contiene 240 gr di cera di soia (tempo di combustione: circa 40 ore).

Da utilizzare come profumatore d’ambiente e per completare i rituali Lace Beauty.

Provenienza: profumo, packaging e lavorazione 100% Made in Italy.

Packaging: la candela si trova in un contenitore di metallo laccato a mano che trova facilmente una seconda vita e un nuovo utilizzo nel quotidiano, in un’ottica di riuso e riciclo creativo, per un lusso sostenibile e attento all’ambiente.

Realizzazione: La candela è realizzata in cera di soia naturale, proveniente da coltivazioni non ogm, vegana e biodegradabile. La cera di soia non contiene paraffina e derivati petroliferi, brucia più lentamente delle comuni candele industriali e non rilascia fumi tossici quando accesa. Viene colata a mano ed è provvista di uno stoppino in legno d’acero che, bruciando, rievoca lo scoppiettio del camino.

Eventuali variazioni di colore o consistenza della cera sono normali effetti del processo di lavorazione artigianale.

Modo d'uso:

Per godere appieno della profumazione, le candele vanno accese per almeno 2 ore senza superare le 4 ore di combustione consecutive.

La prima accensione della candela è la più importante perché detta quella che è la memoria della candela. Assicurati di lasciarla bruciare per 3-4 ore o comunque finché la cera sciolta non abbia raggiunto il bordo del contenitore, il cosiddetto full melt pool. In questo modo farai in modo che la combustione sia corretta e uniforme ed eviterai che bruci solo al centro (il fastidioso “effetto tunnel”). 

Ad ogni nuova accensione rimuovi la parte carbonizzata dello stoppino, lasciando un margine ci circa 5 mm. 

Lascia sempre raffreddare la candela prima di accorciare lo stoppino o riaccenderla.

Spegnila se la fiamma diventa troppo alta per evitare l’accumulo di carbonio sui pareti del contenitore. 

NON bruciare la candela per più di 4 ore.

Non spegnerla soffiando – utilizza uno smorza-fiamma.

Interrompi l’uso della candela quando nel contenitore rimane circa 1 cm di cera.

I contenitori possono surriscaldarsi – non spostare la candela accesa.

Per rimuovere la cera dal contenitore è possibile posizionarlo nel congelatore per alcuni minuti, così che la cera possa essere rimossa facilmente.

E in generale:

NON lasciare mai incustodita la candela accesa.

Tienila lontano dalla portata di bambini e animali domestici.

Non posizionarla vicino a oggetti infiammabili.

Tienila libera da corpi estranei che potrebbero rappresentare un pericolo di incendio.

Posizionala su una superficie resistente al calore, lontano dalle correnti d’aria.

LB05

Riferimenti Specifici